Seghetti alternativi: tagli e utilizzi

Utilizzate un versatile seghetto alternativo per tagliare legname, compensato, metallo e piastrelle.

Un utensile per seghetto alternativo è il grande maestro del taglio di forme in una varietà di materiali. Tutto ciò che serve è la lama giusta. Vi mostreremo come utilizzare il seghetto alternativo a batteria o elettrico per tagliare forme intricate e per eseguire tagli composti e smussi in tavole e altri materiali. 

Lame per seghetto alternativo

L’utilizzo della lama giusta è la chiave per il taglio di vari materiali.

Il mio seghetto alternativo spesso sta seduto per mesi a raccogliere polvere. Ma poi dovrò ritagliare uno schema intricato per un progetto hobbistico, segare in un piano di lavoro per installare un lavello da cucina o tagliare un materiale come piastrelle sottili o metallo che le mie altre seghe non sono in grado di gestire. È in quel momento che mi ricordo perché amo questo seghetto alternativo. È un attrezzo versatile che un principiante può usare in sicurezza, controllare e – con un minimo di istruzioni – godere di buoni risultati in pochi minuti dal momento in cui lo si prende in mano. Vi mostreremo come ottenere risultati superiori tagliando legno, laminato plastico, piastrelle in ceramica e metallo.

Taglio del legno con il seghetto alternativo portatile

Tagliare le curve lisce nel legno. Iniziare premendo saldamente la scarpa della sega sul pezzo da lavorare con la lama lontana dal bordo. Avviare il motore, guidare la lama lungo la parte esterna della linea di taglio (per una levigatura più fine in seguito) e passare dalle curve agli angoli interni. Spostare sempre la sega in avanti ad un ritmo che permetta alla lama di tagliare senza deviare e che non faccia lavorare il motore. Evitare che la lama della sega si attacchi a curve strette utilizzando tagli in rilievo per rimuovere gli scarti.

I seghetti alternativi sono ideali per tagliare curve e forme complesse nel legno. Funzionano bene anche per eseguire brevi tagli trasversali su una tavola e per finire all’interno di tagli angolari che si iniziano con una sega circolare. Utilizzate invece una sega circolare. Quando si taglia il legno, seguire queste linee guida:

I seghetti alternativi funzionano al meglio per tagliare legno tenero di spessore non superiore a 1-1/2 in. e legno duro fino a 3/4 in. Le lame del seghetto alternativo tendono a piegarsi quando si tagliano le curve in tavole più spesse, lasciando un bordo smussato piuttosto che quadrato. Per mantenere il taglio quadrato, utilizzare una lama affilata ed evitare di forzare la sega attraverso il taglio.

Per “tagliare a tuffo”, cioè fare un taglio d’entrata nel mezzo del legno, inclinare il seghetto alternativo in modo che la lama sia parallela al pezzo da tagliare e il peso della sega poggi sul labbro anteriore della scarpa. Avviare la sega alla massima velocità, inclinare la scarpa e abbassare costantemente la lama pugnalatrice nel legno. Nel materiale fragile, praticare un foro di avviamento da 1/2 in. per posizionare la lama in modo sicuro per un taglio.

Per un taglio rapido, utilizzare una lama più grossolana. Ma si noti che più grossolana è la lama, più la levigatura è successiva. La maggior parte delle lame per il taglio del legno per seghetti alternativi sono progettate in modo che i denti tagliati sulla corsa verso l’alto. Per lavori di precisione che richiedono meno sbeccature, ad esempio, scegliete una lama “a taglio in discesa”. Un’alternativa è quella di posizionare il nastro da pittore o da mascherina sul percorso della linea di taglio prima di disegnare sulla linea del modello.

Per scoprire quali sono i migliori seghetti alternativi visita il sito seghettoalternativoclick.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *