Tappeto puzzle: il gioco divertente ed educativo per il tuo bambino

tappeto puzzleSei alla ricerca di un gioco che sia divertente, ma allo stesso tempo educativo?
Sei alla ricerca di un tappeto morbido, dove il tuo piccolo possa giocare liberamente?
Allora, prendi due piccioni con una fava, scegli il tappeto puzzle.
Il tappeto puzzle permette al tuo bambino di avere una comoda superficie su cui poter giocare, in secondo luogo il tuo bambino potrà anche giocarci montando le tessere seguendo un ordine preciso.
Per scoprire tutti i vantaggi di questo gioco non ti resta che proseguire nella lettura.

 

 

Tappeti puzzle per bambini: vantaggi

Il tappeto puzzle, come detto in precedenza, non è solo un gioco per far divertire il tuo bambino, ma è anche un buon metodo per sviluppare le capacità psicomotorie nel periodo dell’infanzia.
Cosa vogliamo dire con capacità psicomotorie?
Semplice, tutte quelle attività volte a favorire lo sviluppo mentale e fisico. Tutte queste capacità vengono studiate da una disciplina, detta psicomotricità. Ci sono anche dei corsi per aiutare i bambini più timidi e chiusi. Corsi che aiutano il tuo piccolo a sbloccarsi. Al contrario, se a tuo figlio manca la concentrazione ed è troppo vivace, il corso di psicomotricità serve pure a rendere il tuo piccolo più concentrato.
Con questo, non vogliamo dire che il tappeto può sostituirsi a questi corsi, così come non vogliamo insinuare che ogni bambino timido o vivace che sia, debba essere portato ad uno di questi corsi. Queste sono valutazioni che ogni genitore è in grado di affrontare da sé.
Adesso concentriamoci su questo gioco e sui suoi vantaggi.

Sviluppo mentale!

Lo abbiamo accennato prima, lo ribadiamo adesso. Affermando che il puzzle, secondo degli studi effettuati dall’Università di Chicago e dal dipartimento dell’educazione di New York, aumenta la capacità del bambino di muoversi nello spazio. Avrà una consapevolezza maggiore nell’uso degli oggetti e avrà un’interazione maggiore con gli altri.

Impara l’alfabeto e i numeri!

Alcuni tappetini presentano sulle tessere dei numeri e delle lettere, così il tuo bambino potrà unire, seguendo il giusto ordine, le lettere e i numeri. Tu potrai seguirlo passo passo durante questo divertente apprendimento. Non tutti i tappeti però, hanno lettere e numeri. Altri hanno animali o città. Il disegno può variare e sarai sempre tu a scegliere quale ritieni più opportuno per tuo figlio. A tal proposti ti consigliamo di visionare qui i diversi modelli.

Una base per giocare!

Dopo che il tuo bambino avrà completato di montare il puzzle, non devi mica per forza smontarlo. Puoi anche lasciarlo a terra permettendogli di giocarci sopra. Il tappeto puzzle ha una doppia funzione che potrà far felici i genitori che non dovranno far giocare il proprio bambino su un freddo e, magari, non pulitissimo pavimento. Evitando così spiacevoli conseguenze.

 

Tappeto puzzle gomma

I tappeti puzzle sono fatti di gomma, questo per permettere ai bambini di poter giocare su una base morbida e allo stesso tempo resistente. La base è doppiamente protettiva perché oltre ad essere morbida, è anche antiscivolo, così il tuo piccolo non rischierà di scivolare e di farsi male.
Il tappeto è anche lavabile, quindi, una volta finito di giocare, se reputi che sia un po’ sporco, potrai tranquillamente metterlo in lavatrice. Se ciò non bastasse a convincerti della bontà di questo prodotto, possiamo dirti che il tappeto puzzle è anche resistente all’umidità.

 

Tappeti puzzle: sono pericolosi?

Questa è una preoccupazione più che lecita per un genitore. Ognuno vuole il meglio per il proprio figlio e non vuole certo creare un problema al proprio pargoletto. Da questo punto di vista, la sicurezza è molto aumentata dopo lo scandalo che irruppe alcuni anni fa con alcune sostanze (con cui erano costruiti i tappeti puzzle) che furono giudicate nocive.
Le prime sostanze che furono debellate per la costruzione dei tappeti furono i ftalati (sostanze chimiche utilizzate come agenti plastificanti), rei di procurare danni al sistema endocrino. Dopo questa prima accusa fu vietato la costruzione di questi prodotti con tali sostanze.
Nel 2010 fu un’altra sostanza a finire sotto l’occhio del ciclone, la formammide. In questo caso, questa sostanza era usata per rendere più morbidi i tappeti puzzle. Secondo delle ricerche, l’uso della formammide rendeva, sì, i tappeti più morbidi, ma essendo un derivato dell’acido formico, in caso di inalazione o ingerimento poteva essere nociva per la pelle e gli occhi.
Nel 2010 il Belgio ritirò tutti i tappetini puzzle dal mercato. Un anno più tardi fu presa la decisione di non utilizzare la formammide per fabbricare giochi per bambini.
Ad oggi il tappeto puzzle è un gioco del tutto sicuro e senza alcuna controindicazione. Per star sicuro, accertati che il prodotto che intendi acquistare sia dotato di certificazione Tuv (certificazione che garantisce un prodotto sicuro e di qualità) o compra solo tappeti dal marchio affidabile, come potrebbe essere Chicco ad esempio.
Non comprare il tappetino dal classico “negozietto cinese” o se proprio vuoi comprare dal negozietto (sicuramente non avrà la certificazione Tuv) accertati che sia presente almeno l’indicazione che attesta che il prodotto non è stato costruito con ftalati. Se non c’è nemmeno questa dicitura, evita di comprare quel tappeto puzzle.

 

Tappeto puzzle per bambini: prezzi

Abbiamo visto insieme l’utilità di un tappeto puzzle per bambini. Il tuo piccolo potrà giocare e imparare allo stesso tempo. Potrà anche imparare a camminare sul tappeto, tanto anche se dovesse cadere, troverà una superficie morbida pronta ad attenderlo come la più premurosa delle mamme.
A questo punto, non ci resta che scoprire quanto possa essere conveniente questo prodotto dal punto di vista economico. Ebbene, nessun timore, il tappeto puzzle ha un costo decisamente alla portata, non dovrai svenarti per far contento il tuo bambino.

Infine, per averne un risparmio economico, ti consigliamo di approfittare delle offerte in basso:

 

Ultimo aggiornamento: 12 novembre 2017 11:15
Search