Puzzle per bambini: migliora le capacità psicomotorie

Puzzle per bambiniI puzzle per bambini non sono solo un gioco per far divertire il tuo piccolo. Recenti studi hanno dimostrato come questo semplicissimo gioco faccia sviluppare le capacità di tuo figlio.
Innanzitutto, specifichiamo che ci sono  tre tipi di puzzle per bambini:
Puzzle “classici”: non hanno bisogno di molte presentazioni, da piccoli ci abbiamo giocato un po’ tutti.
Puzzle in legno: si differenziano per i pezzi in legno che possono essere inseriti in sagome concave. In alcuni casi,  hanno la forma di cubetti che una volta uniti (no incastrati) formano una determinata immagine.
Puzzle 3d: un gioco innovativo che permette di formare un oggetto solido, unendo tra di loro i vari pezzi di plastica o legno.
Tappeto puzzle: semplicemente un tappeto che il tuo bambino potrà usare anche come base su cui giocare. Il tappeto puzzle unisce divertimento, visto che si devono collegare tra loro le diverse tessere, ma anche educazione e sviluppo delle capacità psicomotorie, visto che spesso nelle tessere sono disegnati lettere o numeri.
Quindi, se vuoi fare un regalo ad un bambino, il puzzle sarebbe un dono assai gradito sia dal piccolo che dai genitori. Un dono divertente ed educativo.

 

 

Puzzle per bimbi: i vantaggi

Lo abbiamo accennato in precedenza e lo ribadiamo adesso. Il puzzle per bambini comporta dei benefici che fanno sviluppare le capacità di tuo figlio.
Ma di quali capacità stiamo parlando?
Parliamo delle capacità psicomotorie.
Cos’è la psicomotricità?
La psicomotricità è una disciplina che studia lo sviluppo delle capacità di un bambino nel periodo dell’infanzia. I puzzle, in questo senso, aiutano a sviluppare alcune capacità che andremo a vedere.

Interazione con gli altri

Quando un bambino completa un puzzle interagisce con te nel farlo (giochiamo con i nostri figli, non pensiamo sempre e solo a lavorare). Questo processo di interazione aiuta il bambino nel rapportarsi. Permette ad un bambino timido e sicuro di aprirsi un po’ di più. Ovviamente, se il tuo bambino è timido e insicuro e non riesce ad aprirsi con gli altri, per una serie di problematiche, ci sono dei veri e propri corsi di psicomotricità per aiutare il tuo piccolo a sbloccarsi.

Abilità spaziali

Con queste abilità non intendiamo che in un futuro prossimo il tuo piccolo sarà il primo astronauta a mettere piede su Marte, ma ci riferiamo alla sua capacità di riconoscere gli oggetti, di incastrarli tra loro valutandone lo spazio corretto. Una capacità che con il puzzle è facile da apprendere.
Questo non lo “diciamo” noi, ma è stato uno studio condotto dall’Università di Chicago e dal New York Department of Education. Da questo studio, tramite un test condotto su 53 coppie di genitori e figli, hanno evidenziato che giocando con il puzzle per 90 minuti ogni 4 mesi, i bambini sviluppano una maggiore capacità di muoversi nello spazio. Questo, per i bambini che giocano dai 2 anni fino ai tre anni.

 

Puzzle per bambini di 3 anni o meno: i più ricercati

I bambini che hanno compiuto tre anni o che magari sono solo un po’ più piccoli o grandicelli, adorano i puzzle dove sono presenti i loro personaggi preferiti. Poi, ci sono pure quei personaggi che sono famosi solo per un po’ grazie ad un film Disney che ha trovato successo sia al cinema sia nella vendita dei gadget.  Però, spesso e volentieri, i personaggi famosi solo per un film Disney che non ha avuto alcun seguito successivo, si possono definire “di passaggio”. Una volta terminata la scia del successo, derivata dal film, non saranno più molto ricercati. A differenza del puzzle per bambini avente come personaggio principale il protagonista di un cartone animato di successo. E i due puzzle che abbiamo selezionato, ripercorrono proprio il successo di due tra i più famosi cartoni animati per bambini.

Puzzle Peppa Pig

La maialina più famosa d’Italia. Detta così, si può pure pensare male per quel “maialina”, ma per fortuna ci riferiamo esclusivamente al personaggio più amato dai più piccoli. Capiamo tutti i genitori che sono costretti a sorbirsi questo cartone parecchie ore al giorno, visto che molti bimbi sono incantati alla vista di Peppa Pig e non vogliono perdersi nessun episodio, anche se lo hanno già visto diverse volte.
Noi, adulti, non riusciremo mai a capire cosa potrà esserci di così divertente ed entusiasmante in un cartone animato perché purtroppo abbiamo perso nel tempo il nostro spirito da “Peter Pan”.
E se vuoi sapere di più, clicca su puzzle di Peppa Pig.

Puzzle Masha e Orso

Chi poteva mai immaginare che la storia di una piccola bambina e un orso potesse riscuotere tanto successo?
Masha e Orso hanno sbaragliato la concorrenza, diventando uno dei cartoni animati più amati dai bambini. Le loro storie sono buffe e i bambini si divertono a guardarle.
Il cartone sembra un remake positivo della favola di cappuccetto rosso,  solo che il cappuccio di Masha non è rosso e il lupo è diventato un orso buono e giocherellone.
Se il tuo bambino va matto per questi due personaggi, un bel puzzle di Masha e Orso sarebbe un regalo parecchio gradito.

 

Puzzle per bambini di 6 anni o meno: i più ricercati

Più il tuo piccolo cresce, più cambiano i suoi gusti. A sei anni Peppa Pig e Masha saranno già stati sostituiti dai cartoni più in voga del momento.
A quest’età si sono già delineati i diversi gusti tra maschietti e femminucce. Mentre in precedenza lo stesso puzzle di Masha e Orso poteva essere regalato sia ad un bimbo che ad una bimba, ora non più. Risulta, comunque, molto semplice selezionare un puzzle per bambini di sei anni. Di solito, ci sono degli standard che derivano o dal cartone/film del momento o da dei “classici” intramontabili.

Puzzle principesse

Quando si decide di comprare un puzzle ad una bambina di sei anni (o anche un’età inferiore) di sicuro non si sbaglierà mai se si compra un puzzle che abbia come protagonista una principessa o una barbie. Il dono sarà ben gradito. Parliamo del classico che non invecchia mai e che va bene in ogni occasione.
Vuoi acquistarne uno?
Clicca qui e scopri i diversi “disegni”.

Puzzle Cars

Qui ci riferiamo ai maschietti. Cars è un cartone che dalla sua uscita sta continuando ad avere un notevole successo ed apprezzamento. Il film Disney racconta la storia di Saetta Mcqueen, una macchina vincente nel circuito delle gare da corsa. Una storia che, in fin dei conti, ha un fondo di verità.
Quale?
Il protagonista Saetta si innamora di una Porsche. E ora, alzi la mano, l’uomo che non si è mai innamorato di una Porsche.
A chi non piacerebbe possedere una bella Porsche?
Almeno un maschio su tre, siamo convinti, che una Porsche non la disdegnerebbe affatto. Peccato che il più delle volte non si abbia la disponibilità economica. Per acquistare però il puzzle Cars [clicca qui per scoprire i prezzi] non servono budget elevati.

Adesso però vogliamo mostrarti i migliori 3 puzzle per bambini, scelti sia per il prezzo conveniente che per la loro “bellezza”.

 

Ultimo aggiornamento: 21 settembre 2017 15:55
Search