Puzzle: recensioni, prezzi e migliori prodotti

PuzzleIl puzzle è un comunissimo gioco che non ha certo bisogno di tante spiegazioni e presentazioni. Probabilmente, quasi tutti da piccoli (ma anche grandi) ci abbiamo giocato almeno una volta. Semplicissimo da giocare, basta incastrare tra loro i diversi pezzi per visualizzare alla fine l’immagine che si vede sulla scatola di presentazione del tuo puzzle.
Il puzzle non ha uno scopo solamente giocoso, non è un semplice passatempo o un tranquillo hobby per le sere o i pomeriggi in cui si è liberi. Il puzzle rappresenta educazione per i più piccoli e senso estetico per i grandi. Come vedremo più avanti, sono tanti i modelli di puzzle, ognuno dei quali mostra una caratteristica diversa che più potrà venire incontro al gusto soggettivo di ogni appassionato.
Non sei un appassionato?
Rimani lo stesso con noi, potresti scoprire un nuovo hobby o un nuovo regalo per il tuo amico, un tuo familiare o il tuo piccolo nipotino.

 

I migliori puzzle

Sei alla ricerca dei migliori puzzle?
Abbiamo selezionato i migliori in grado di offrire un ottimo rapporto qualità prezzo.
La qualità, eh sì, anche in questo caso bisogna star attenti a questo fattore. Se il materiale con cui viene fatto il puzzle è scadente, ci sono delle conseguenze spiacevoli. Ad esempio: i pezzi potrebbero non incastrarsi bene e nel caso di puzzle per bambini (che smontano e rimontano spesso i loro giochi) dopo un po’ qualche pezzo potrebbe scolorirsi e anche deformarsi, ponendo fine al divertimento del tuo piccolo.
Per questo, abbiamo selezionato i migliori puzzle, in modo che tu possa essere certo di acquistare un buon prodotto, bello esteticamente e costruito con materiali resistenti e di qualità.

 

Ecco a te i migliori 3 puzzle:

 

Ultimo aggiornamento: 19 agosto 2017 10:04

 

Quali sono i parametri da prendere in considerazione?

Prima dell’acquisto di un puzzle bisogna, innanzitutto, pensare attentamente a chi lo stiamo regalando. La scelta è abbastanza semplice se i destinatari sono dei bambini. Ma la scelta diventa più complicata se i destinatari sono gli adulti. Ci sono dei parametri che subentrano in gioco che, magari, vengono snobbati. Quando si compra un puzzle per la prima volta sarebbe un bene valutare il numero dei pezzi e in base al numero capire se è un acquisto ideale o meno per la persona destinataria del regalo.
Noi abbiamo voluto fare una piccola distinzione in base al livello di tempo libero, di pazienza e anche di gusto. Se continuerai a leggere, vedrai come scegliere un puzzle perfetto per te o per qualche amico.

Dimensioni puzzle

Questo è un fattore da non sottovalutare. Se scegli un puzzle, tieni d’occhio le dimensioni. Non è proprio detto che le dimensioni siano proporzionali al numero dei pezzi. Di solito, i pezzi quando sono tanti sono piccoli, in modo che queste dimensioni non siano così eccessive. Così come, ci possono essere puzzle con meno pezzi, ma più ingombranti di altri, visto che le tesserine sono più voluminose.
Quindi, valuta le dimensioni sia se devi acquistarlo per te sia se devi regalarlo. Perché il destinatario dovrà poi avere lo spazio per metterlo in una cornice e poi appenderlo al muro.

Puzzle 500 – 100 pezzi

Da qui, inizieremo a fare una classificazione in base ai pezzi del puzzle. Dal numero dei pezzi dipenderà anche un altro fattore: il tempo per finirlo. Più sono i pezzi, più tempo libero ci vorrà e anche più pazienza. Un puzzle da 500 o 1000 pezzi è l’ideale sia per chi ha poco tempo libero e sia per chi si sta avvicinando adesso a questo mondo e vuole cimentarsi in questo passatempo.

Puzzle 1500 – 2000 – 3000 pezzi

I pezzi iniziano leggermente a salire e siamo arrivati ad un massimo di 3000.
A chi sarà mai adatto un puzzle che va dai 1500 ai 3000 pezzi?
Diciamo che, per quanto riguarda la categoria, siamo bene o male nella stessa di prima. Va bene per chi si sta avvicinando a questo nuovo mondo, così come non è necessario che si abbia tantissimo tempo libero. Certo, 3000 pezzi potrebbero già essere un po’ troppi per qualcuno, però rispetto al limite massimo che si può raggiungere per quanto riguarda i pezzi, siamo sicuri che questo rappresenta ancora un livello da principiante.

Puzzle 5000 – 6000 pezzi

Qui entriamo già in un ramo intermedio. Chi ha poco tempo libero probabilmente impiegherebbe un po’ troppo tempo prima di finire il suo puzzle da 5000 o 6000 pezzi. Quindi, se hai intenzione di regalarlo ad un amico che si lamenta sempre di non avere molto tempo libero, ti consigliamo di lasciare perdere. Probabilmente, non finirebbe mai il puzzle.

Puzzle 9000 10000 16000 pezzi

Come direbbe un giostraio: “Si saleee!”. Il numero dei pezzi arriva in questo caso fino a 16000. E se in precedenza avevamo già sconsigliato l’acquisto per chi ha poco tempo libero, in questo caso non ci tocca che ribadirlo. Un puzzle del genere ha già bisogno di tempo e pazienza, e se non hai nessuno di questi due fattori, allora scappa da questo incubo. Meglio optare per un puzzle con meno pezzi. A maggior ragione se la persona a cui lo regalerai non è proprio un appassionato di puzzle.

Puzzle 320000 pezzi

Lasciate ogni speranza, voi che lo comprate”.
Il Dante dell’era moderna ti direbbe di lasciar perdere e di passare oltre, se non hai la passione per i puzzle. E soprattutto, non regalarlo. Si parla di puzzle dal numero di pezzi davvero numeroso che potrebbero fare entrare in contatto di collisione i tuoi occhi, che dopo un po’ non riuscirebbero più a distinguere un pezzo dall’altro. E spesso succede già con i puzzle più piccoli, figuriamoci con uno da 32000 pezzi. Certo, sono una gran bella sfida e una volta completata avresti una sorta di capolavoro dei puzzle. Però, devi avere un bel po’ di tempo libero e soprattutto ti ci devi impegnare, se no, rischi che a completarlo dovranno essere i tuoi nipotini una volta cresciuti.
Se pensi di regalare questo puzzle a qualcuno che non ha pazienza, sicuramente i vari pezzi finirebbero dentro il camino o in qualche falò estivo.

Puzzle di animali

Gli animali ci fanno compagnia nella vita reale, ma sono molto apprezzati anche solo come immagini di puzzle. Si passa dai più diffusi puzzle di cani a quelli di gatti, pappagalli, scimmie, eccetera eccetera. Sono così tante le immagini di animali rappresentate nei puzzle, che si perderebbe troppo tempo nell’elencarli tutti. E non c’è un’età precisa per regalare questi giochi, sia i più piccoli che i più grandi apprezzano i puzzle di animali.

Puzzle calcio

Il calcio è lo sport più amato dagli italiani, e allora poteva mai mancare il puzzle su questo comunissimo sport?
Certo che no. Questo è il regalo perfetto per gli appassionati del pallone con il piglio per i puzzle. Naturalmente, non regalare il puzzle del Milan ad un tifoso dell’Inter, se no rischi un conflitto d’interessi notevole. Il tuo amico completerà il puzzle solo per poi distruggerlo davanti ai tuoi stessi occhi. Il calcio è un gioco, ma la fede calcistica è qualcosa di serio. Tra i migliori di questo “settore”, molto apprezzati sono i nanostad.

 

Migliori marche puzzle

Quando scegli un puzzle non buttarti sul primo che vedi solo perché l’immagine ha catturato la tua attenzione, ma valuta anche il marchio. Se no, come detto in precedenza, potresti pure andare incontro a marchi che costruiscono i vari pezzi con materiali scadenti.
Proprio per questo, noi abbiamo selezionato conosciutissime marche che difficilmente non potrai conoscere. Queste sono: Clementoni, Ravensburger, Giochi preziosi e Lisciani.
Clementoni è un’azienda italiana conosciutissima e si occupa di giochi per tutte le età. Famosissimi i suoi giochi di società che catturano l’attenzione dei più grandi. Il suo slogan “Crescere è un gioco bellissimo”, fa comprendere come prenda sul serio il gioco che, soprattutto nel caso dei più piccoli, deve essere divertimento ma allo stesso tempo sicurezza e apprendimento.
Ravensburger è parecchio conosciuto, e uno dei suoi prodotti più apprezzati è il  puzzle 3d che è davvero la ciliegina sulla torta per ogni appassionato.
Lisciani si occupa principalmente di giochi per bambini, volti non solo al divertimento, ma anche e soprattutto all’apprendimento.
Finiamo queste brevissime descrizioni con la Giochi Preziosi, un’altra azienda volta alla commercializzazione di prodotti adatti per bambini di tutte le età.
Probabilmente, conosci già queste quattro grandi realtà, ma se vuoi saperne di più, sui migliori puzzle prodotti da ognuna di queste aziende, non ti resta che cliccare sulle rispettive pagine.

 

Puzzle per bambini

I puzzle per bambini oltre ad essere dei regali perfetti per i più piccoli sono anche doni parecchio educativi che sviluppano la psicomotricità del tuo bambino. Un bambino svilupperà maggiormente i propri sensi, sarà sempre più sicuro di sé, saprà rapportarsi meglio con te e con gli altri e migliorerà la sua capacità nell’uso degli oggetti. La psicomotricità è una disciplina che va presa molto seriamente e infatti, negli ultimi anni, sono vari i corsi nati per rendere più sicuri i bambini più timidi e, al contrario, rendere più concentrati i bambini troppo svogliati e vivaci.
Se vuoi regalarne uno al tuo piccolo, qui puoi scoprire i diversi modelli e i prezzi.

 

Puzzle per adulti

Dopo i bambini, si passa agli adulti. Ovviamente, il discorso fatto per i più piccolinon può essere fatto in questo caso. Un adulto è già bello che formato e non ha bisogno di educarsi. Qui possiamo solo parlare di un autentico gusto estetico e della voglia di completare un bel puzzle per poi appenderlo nella propria camera o cucina.
Per sapere di più, clicca su puzzle per adulti. Se invece vuoi già scoprire i prezzi, clicca qui.

 

Puzzle in legno

I puzzle in legno fanno parte del “mondo dei bambini”. Visto che i pezzi che formano questi prodotti a volte sono dei semplici cubetti di legno che permettono al tuo bambino di finire facilmente il suo puzzle. In altre circostanze sono proprio delle formine da inserire in delle sagome concave.
Se vuoi saperne di più, ti invitiamo a cliccare sull’apposito link: puzzle in legno. Se invece vuoi acquistarne uno, visita questa pagina.

 

Tappeto puzzle

Il tappeto puzzle è un altro di quei giochi adatti solo ed esclusivamente per i bambini. A seconda del modello acquistato, il tuo bambino si divertirà e nel frattempo svilupperà le proprie capacità psicomotorie. Inoltre, potrà imparare l’alfabeto o i numeri. Può anche essere usato come base per giocare.
Se sei incuriosito, non ti resta che cliccare sulla pagina apposita: tappeto puzzle. Se invece vuoi già regalarne uno al tuo piccolo, scopri qui i prezzi.

 

Puzzle 3d

Sono i puzzle più innovativi e anche quelli più ricercati dagli adulti. I pezzi sono in plastica e ricurvi, in modo da poter realizzare le più svariate forme. Il tuo puzzle non sarà più un semplice tappeto di pezzi da appendere in una cornice, no, il tuo puzzle diventa una scultura e sta in piedi da solo. Potresti avere la rappresentazione della Tour Eiffel in casa, senza bisogno di doverla incorniciare al quadro. Potrai metterla in salotto in bella vista, proprio al centro del tavolino, in modo che tutti possano ammirare la bellezza di un puzzle 3d.
Vuoi acquistarne uno? Clicca qui.

 

Puzzle: prezzi

Quanto può costare un puzzle?
La domanda è pertinente, la risposta è differente. Bisogna innanzitutto distinguere le due principali categorie, ovvero: puzzle per bambini e puzzle per adulti.
I puzzle per bambini hanno un costo irrisorio e non dovrai spendere, quindi, grosse cifre. A differenza, invece, dei puzzle per adulti che hanno un costo più elevato. Costo che dipende soprattutto dal tipo di modello e dal numero dei pezzi. Più saranno i pezzi e, ovviamente, più sarà il costo. Un puzzle da 32000 pezzi non potrà mai costare quanto un puzzle di soli 1000 pezzi. Così come un puzzle 3d, a parità di pezzi, avrà un costo maggiore rispetto al classico puzzle.

Search